LA FONDAZIONE

La Fondazione, che non ha finalità di lucro, persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale secondo le indicazioni della Dottrina Sociale della Chiesa cattolica.

Così recita l'Atto Costitutivo, stilato il 16 gennaio 2004, secondo le indicazioni di Sua Eminenza, il Cardinale Severino Poletto.

Attraverso la realizzazione e l'appoggio di iniziative che riguardano tematiche di importante impatto sociale, quali la casa, il lavoro, l'educazione e l'orientamento e un certo modo di intendere la finanza e il credito, la Fondazione Don Mario Operti opera per fornire gli strumenti e l'accompagnamento per avviare le persone verso una piena autonomia, superando la mera assistenza economica, propria della solidarietà passiva, per sviluppare azioni di solidarietà attiva.

L'attività della Fondazione opera in base al principio della sussidiarietà e si rivolge a chi vive uno stato di disagio, con un conseguente rischio di esclusione sociale, e a chi vuole concretamente impegnarsi per cercare di migliorare la propria condizione e quella di altre persone.

casa2018

ATTIVITA STATUTARIE

La Fondazione, che non ha finalità di lucro, persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, ispirate ai criteri di promozione e sviluppo integrale della persona umana e della società, così come declinati dagli insegnamenti sociali della Chiesa Cattolica.

Essa persegue le suddette finalità attraverso attività di interesse generale quali, in via principale:

Servizi finalizzati all'inserimento o al reinserimento nel mercato del lavoro dei lavoratori e delle persone

Alloggio sociale nonché ogni altra attività di carattere residenziale temporaneo diretta a soddisfare bisogni sociali, sanitari, culturali, formativi o lavorativi

Beneficenza, sostegno a distanza, cessione gratuita di alimenti o prodotti o erogazione di denaro, beni o servizi a sostegno di persone svantaggiate o di attività di interesse generale

Accoglienza umanitaria ed integrazione sociale dei migranti

Interventi e servizi sociali

Educazione, istruzione e formazione professionale

Formazione extra-scolastica, finalizzata alla prevenzione della dispersione scolastica e al successo scolastico e formativo, alla prevenzione del bullismo e al contrasto della povertà educativa

Ricerca scientifica di particolare interesse sociale

Organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività, anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato e delle attività di interesse generale di cui al presente

Agricoltura sociale

Promozione della cultura della legalità, della pace tra i popoli, della nonviolenza e della difesa non armata

Promozione e tutela dei diritti umani, civili, sociali e politici, nonché dei diritti dei consumatori e degli utenti delle attività di interesse generale di cui al presente articolo, promozione delle pari opportunità e delle iniziative di aiuto reciproco, incluse le banche dei tempi

Riqualificazione di beni pubblici inutilizzati o di beni confiscati alla criminalità organizzata